Imposta di soggiorno

Imposta di soggiorno

Dalla stagione estiva 2017 anche per gli appartamenti affittati ad uso turistico, come da Casetta Santina, è entrata in vigore l’ Imposta di Soggiorno.

Il Comune di Orbetello ha infatti recepito i cambiamenti della nuova Legge sul Turismo della Regione Toscana, Legge Regionale 20/12/2016 n. 86, che assimila la locazione di abitazioni in modo non continuativo alle strutture ricettive (solo per quanto riguarda l’Imposta di Soggiorno).

Pertanto anche gli ospiti di abitazione private, non strutture ricettive, non imprese professionali, dovranno da quest’anno versare l’imposta al locatore, incaricato dal Comune a cui poi dovrà riversare l’importo e la registrazione degli ospiti.

Per fortuna l’importo da versare è quasi simbolico: per chi soggiorna da giugno a settembre presso casettasantina.it è richiesto (dal Comune di Orbetello) il versamento di 0,50 euro a notte, 3,50 euro a settimana per persona.

Si versa l’imposta per un numero massimo di 7 notti, conteggiando anche altri eventuali pernottamenti in provincia. Sono esenti dal pagamento i minori di anni 14, ed altre tipologie particolari descritte nel Regolamento per l’imposta di soggiorno del Comune di Orbetello.

Troverete sul tavolo delle comunicazioni e cartine di casetta santina tutta la documentazione riguardo l’imposta di soggiorno.

About Antonia

Antonia vi ospiterà per le vostre vacanze estive nell'appartamento sulla Giannella, a metà strada tra Porto S. Stefano e Orbetello. Visita casettasantina.it per informazioni.
This entry was posted in Senza categoria and tagged . Bookmark the permalink.

Comments are closed.